Drip cake 2.0

Vanno di moda da un pò di tempo le drip cake. Già dallo scorso anno sono state ben lanciate dagli australiani queste torte alte morbide a più strati e con una setosa e golosa glassa che cola golosamente dai lati.

Ne presento una versione più semplice rispetto alla prima più ricca e barocca che trovate qui  .
Per realizzare questa drip cake bastano pochi ma essenziali trucchi:
la torta deve essere abbastanza alta
la stuccatura liscia per permettere alla glassa di colare perfettamente
la colatura della glassa deve avvenire con la torta ben fredda.

per la base della torta può essere usata una chiffon cake o una moretta se preferite il cioccolato, basta che sia soffice ma che non necessiti di troppa bagna.

La farcitura è a vostro uso e gradimento: si può spaziare da una crema pasticcera ad una namelaka o una semplice crema di panna e mascarpone, come in questo caso,  (500g di mascarpone e 500g di panna fresca montati insieme in planetaria con circa 100g di zucchero) e tante gocce di cioccolato fondente.

Una volta che avete la torta farcita, dopo un riposo di un paio di ore in frigo, si passa alla stuccatura della torta, preferibilmente con una crema al burro (anche in versione meringata) per avere quanto più è possibile i bordi lisci.
Si rende necessario un passaggio in frigo della torta per lasciare raffreddare e indurire bene la crema al burro.

L’ultimo e il più delicato passaggio è proprio la colatura della glassa per creare l’effetto scenico.
la glassa può essere anche una semplice ganache al cioccolato fondente, al latte o bianco.
In questo caso ho preferito usare della glassa a specchio che tenevo in congelatore e che ho lasciato scongelare in frigo e poi scaldata fino a 30 gradi, ovvero fino a quando la glassa risulti fluida ma non liquida


Per la decorazione in questo caso ho scelto delle belle fragole che ho intinto in cioccolato bianco e fondente sciolti e decorati con semplici “fili” di cioccolato a contrasto e tanti mirtilli.

Buon appetito.

 

11 Risposte a “Drip cake 2.0”

  1. adoro questo tipo di torte

  2. Ma che cosa devono vedere i miei occhi!!! E questa meraviglia?!? Dovrai prepararmela al più presto! Io sononuna negghia a dolci!!! Ci vogliono le tue mani!!! Bravissima 👏🏻👏🏻👏🏻

  3. Bellissima, peccato che posso solo immaginare la bontà! Grazie per aver condiviso la tua ricetta.

  4. Una meraviglia per occhi e palato!!

  5. Mi incanta questa torta. Grazie!

  6. Gabriella Gigantini dice: Rispondi

    Questa torta si mangia già con gli occhi che voglia di assaggiarla

  7. Piero Bonaccorso dice: Rispondi

    Io l’ho mangiata questa torta ed è buonissima 🙂

    1. ilfornoincantato dice: Rispondi

      contenta che ti/vi sia piaciuta!
      grazie per la visita! 😉

  8. Paola Tarantino dice: Rispondi

    Anch’io l’ho mangiata,una goduria per il palato x oltre che per la vista.Brava bravissima🎂🎂🎂🎂🎂😋

  9. Che meraviglia,adoro queste torte

  10. Elena Livolsi dice: Rispondi

    Questa è proprio goduriosa!!!! In inverno la provo

Lascia un commento