Frollini al caramello muscovado

frollini muscovado4c’è bisogno che di vi dica di chi sono questi frollini al caramello muscovado?

ma ovvio del maestro preferito no? Luca Montersino. Lo chef/pasticcere che prediligo in assoluto.
I biscotti al caramello muscovado sono altamente pericolosi per il palato. Guai ad assaggiarne uno, perchè non la smetti più.
SOno frollini senza uova, quindi adatti per intolleranti con un buon sapore di caramello muscovado. Per chi non lo sapesse, lo zucchero muscovado è lo zucchero di canna grezzo. E’ scuro di colore, molto profumato e di consistenza umidiccia per via della melassa. Si acquista presso i grandi supermercati ben forniti
Ecco dosi e procedimento per realizzarli.

Per circa 38 frollini diametro 5

275 gr di farina 00
175 gr di burro
90 gr di zucchero di canna grezzo qualità BronSugar
25 gr di zucchero di canna grezzo qualità Muscovado
25 gr di panna fresca
Un generoso pizzico di sale
1/2 bacca di vaniglia

frollini muscovado3

Iniziare a preparare il caramello facendo sciogliere in una pentola di rame ( o di acciaio) un cucchiaio di zucchero prelevati dai 90grammi, quando questo è sciolto aggiungere altro zucchero e lasciarlo sciogliere. Fare attenzione a non mescolare lo zucchero, ma fare oscillare la pentola, pena la formazione di cristalli che non si scioglieranno più.
(questa è la tecnica del caramello a secco)
Attenzione: passaggio delicatissimo. Attenzione a non lasciare cuocere troppo altrimenti il caramello diventa amaro.
Nel frattempo scaldare bene la panna
QUando il caramello è pronto versare la panna bollente, facendo attenzione agli schizzi. Mescolare bene e unire il burro a pezzetti poco per volta.
Lasciare raffreddare con il pizzico di sale.
Versare il caramello in planetaria, aggiungere lo zucchero muscovado e la farina.
Lasciare lavorare con la frusta a foglia ottenendo un composto abbastanza grezzo e unto.
Raccoglierlo con una spatola in un foglio di carta forno e lasciare riposare in frigo qualche ora.
Trascorso il tempo, rimettere l’impasto in planetaria per riammorbidirla.
Stendere allo spessore di 4/5 mm. e posizionare i biscotti ottenuti in una placca da forno leggermente unta.

Cuocere per circa 10/13 minuti a 170 gradi.

Lascia un commento