Apple pie a modo mio

La apple pie o american pie, è la tipica “torta” americana, icona della cucina popolare tanto quanto il baseball o gli hot dog.

apple-pie
La più famosa apple pie è quella preparata da Nonna papera che, nei fumetti di Topolino,  mette a raffreddare sul davanzale della finestra.
La ricetta per preparare una apple pie è abbastanza semplice, una sorta di brisée a base di farina burro e zucchero  con un ripieno di mele, cannella e zucchero.
Recentemente mi è capitato di guardare sui social, un album con delle foto  davvero particolari.
Ho voluto provarci, e per la ricetta ho preso a prestito la pate a quiche di Felder, che contiene meno burro e che ho leggermente addolcito con lo zucchero. Insomma ho fatto una apple pie a modo mio, non molto dolce ma croccante al punto giusto. 

Ecco dosi e procedimento per uno stampo da 18 di diametro

Per la pasta

200g di farina debole
90gr burro freddo
1 uovo
20g zucchero 
1 pizzico di sale.
1 cucchiaino di acqua fredda

Per il ripieno
2 mele golden 
2 cucchiai di zucchero di canna grezzo
1 manciata di noci spezzettate
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di amido di mais

1 uovo per spennellare

Mettere nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti. Lasciare lavorare gli ingredienti con la frusta a foglia e a velocità minima. Aumentare un poco la velocità e aggiungere il cucchiaino di acqua ghiacciata. Lasciare formare la palla, avvolgere in pellicola alimentare e mettere a riposare in frigo.

Nel frattempo pelare le mele, tagliarle a cubetti anche irregolari e metterle in una ciotola. Unire lo zucchero di canna, la manciata di noci e la cannella. mescolare bene e aggiungere l’amido. Continuare a mescolare e tenere da parte.

Riprendere la pasta, dividerla a metà. con la prima metà stesa rivestire uno stampo da 18 di diametro rivestito di carta forno o unto con un poco di burro.
Con la seconda parte, stendere un rettangolo e ricavare 3 striscioline per volta e formare delle treccine.
Non sarà necessario usare farina perchè la pasta è abbastanza elastica e si lavora bene.

apple-pie1

Posizionare le treccine sulle mele da una punta all’altra dello stampo. Con un tagliapasta a piacimento(nel mio caso una foglia d’edera) ricavare tante foglioline e applicarle sul bordo.

Spennellare le treccine e il bordo con l’uovo leggermente sbattuto e cuocere in forno preriscaldato a 150 gradi ventilato oppure 170 statico per circa 40 minuti.
lasciare intiepidire e servire.

apple-pie-fetta1

Buon appetito.

2 risposte a “Apple pie a modo mio”

  1. questi intrecci la rendono ancora più bella e sicuramente buona!!
    Bravissima

  2. maria pia rizzi dice: Rispondi

    Meravigliosa. Bravissima come sempre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.