Bavarese alla vaniglia con pavesini e cioccolato

Questa bavarese alla vaniglia con pavesini e cioccolato, partecipa alla sezione su Giallo Zafferano dedicata ai dolci di  pavesini.  Per questa ricetta ho voluto un dolce morbido con una nota croccante e leggera (e i pavesini sono croccanti e leggeri) e con il cioccolato che mette d’accordo tutti.

Per la bavarese alla vaniglia:

300ml di latte intero
1 bacca di vaniglia
100g di zucchero semolato
3 tuorli
10g di gelatina in fogli
300g di panna montata fresca
Inoltre:
15 pavesini
200g di cioccolato fondente.

Preparazione:

Mettere ad ammollare la gelatina in acqua fredda. Scaldare il latte fino a bollore con i semini della bacca e la bacca intera lasciandola in infusione per circa 2 ore.
In una casseruola mescolare i tuorli con lo zucchero aiutandosi con una frusta, aggiungere il latte caldo e rimettere sul fuoco dolce portando quasi a bollore.
Appena la crema ha velato il cucchiaio, aggiungere la gelatina ben strizzata.
Mescolare e lasciare freddare a temperatura ambiente:
Versare la panna fresca in planetaria, semimontandola, cioè fino ad arrivare ad una consistenza morbida, ma non ferma.
A questo punto mescolare la panna alla bavarese, con una spatola e con movimenti fermi ma delicati.
Bagnare leggermente uno stampo possibilmente in policarbonato da cm. 20 di lato, inserire uno strato di bavarese, poi i pavesini disposti vicini e completare con altra bavarese.
Battere  leggermente lo stampo, per favorire l’eliminazione di eventuali bolle d’aria e mettere in frigo a rassodare per circa 3 h (se si vuole velocizzare l’operazione si può mettere in congelatore)
Decorare con pavesini e disegni a piacere realizzati usando un conetto di carta forno e del cioccolato fuso .

 pavesini

interno pavesini

A noi, in casa, è piaciuta moltissimo!

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.