brioche bouclette

brioche bouclette

questa brioche bouclette o brioche celtica come viene chiama in italiano,è una di quegli impasti che devi assolutamente provare. solo solo per la sua forma che ricorda un intreccio (boucle = riccio) o un fiore.

brioche bouclette
E’ un impasto semplice, senza troppo burro e poco dolce (ed infatti io ho modificato lo zucchero a mio uso e consumo) Va benissimo per la prima colazione e si può arricchire con svariati ripieni: marmellata, gocce di cioccolato, crema  o anche dulce de leche. Insomma c’è l’imbararazzo della scelta.
La ricetta già tradotta in italiano l’ho praticamente copiata alla mia amica Mela direttamente dal suo blog Melazenzero, con piccole modifiche che sono trascritte in parentesi.
Devo dire che per mancanza di tempo ho lasciato lievitare l’impasto in frigo per una notte intera. Ne ha guadagnato la fragranza e anche la morbidezza.

Dosi per una brioche bouclette
teglia da 24 di diametro

 

350g di farina w330 (o in alternativa una manitoba del super)
150ml di latte
18gr di lievito madre secco (oppure 9gr di lievito di birra fresco)
2 tuorli
60gr di zucchero di canna (io 75)
6gr di sale
la buccia di mezzo limone e mezza arancia non trattati (io non avevo arance e ho aggiunto i semi di una bacca di vaniglia e un cucchiaino di cannella)
80gr di burro bavarese

Preparazione

 

Nella ciotola della impastatrice sbriciolare il lievito nella farina, aggiungere le scorze degli agrumi(io ho aggiunto scorza di limone cannella e vaniglia)  Azionare al minimo e unire il latte intiepidito.Appena prende corda unire il primo tuorlo seguito da metà peso di zuccheo e lasciare lavorare. Unire poi l’altro tuorlo e lo zucchero rimanente. Aggiungere anche il sale. A questo punto unire il burro a piccoli pezzi e lasciando che l’impasto assorba il pezzetto prima di aggiungere il successivo.Si otterrà un bell’impasto che si aggrapperà al gancio e sarà anche semi lucido. Mettere a lievitare in una ciotola unta fino al raddoppio

Io dopo circa 30 minuti di riposo ho messo la ciotola coperta con pellicola in frigo per tutta la notte. Ho tirato fuori e ho lasciato che lì’impasto tornasse a temperatura ambiente.

Stendere la pasta fino ad uno spessore di 5mm.
Con l’aiuto di un coppapasta tondo da 8/10 di diametro formare tanti tondi in multiplo di tre. Raggruppare a tre a tre e arrotololare su se stesso. con un coltello o una spatola tagliare ogni rotolino a metà.

Disporre ogni mezzo rotolino in teglia rotonda a formare un fiore oppure in teglia quadrata, come nel mio caso in fila ordinata.
Lasciare lievitare ancora una mezz’oretta, spennellare con un battuto di uovo e latte  e poi infornare in forno caldo a 180 per circa 20 minuti.
Una volta raffreddata cospargere di zucchero a velo.
Se vi è paiciuta la ricetta, non dimenticate di mettere mi piace alla pagina facebook “il forno incantato”

2 risposte a “brioche bouclette”

  1. Molto molto bella,da provare sicuramente 😉

  2. Mi piace! Complimenti 😛

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.