Calzoncini fritti

I Calzoncini fritti fanno parte della rosticceria mignon, che a Palermo, sono diffusi un pò ovunque. Si trovano nei bar o presso i panifici e nelle gastronomie. La pasta usata è sempre la pasta da rosticceria, quella per la mattonella.,

Dopo aver fatto lievitare lì’impasto, ho steso dei rettangoli e con un coppapasta tondo da 8cm ho ricavato dei cerchi che ho leggermente allungato con il mattarello. Ho farcito con prosciutto e mozzarella, ho chiuso bene i lembi e ho sigillato con un giro di rotella tagliapasta.

Nel frattempo ho fatto scaldare l’olio di semi di arachide, e, completati tutti i calzoncini ho cominciato a friggerli. Il tempo di cottura è davvero brevissimo, si colorano subito e si devono girare e completare la cottura. SI lasciano scolare in una ciotola con carta assorbente e si portano subito in tavola.

Una risposta a “Calzoncini fritti”

  1. mmm…buonissimi come tutte le cose che cucini! se passi da me, c’è un premio che ti aspetta! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.