Cannoli con ricotta

Non avevo mai preparato le scorze dei cannoli in casa.

cannoli3

Perchè, abitando nella patria dei cannoli, mi basta fare pochi passi per poterli trovare nelle pasticcerie o addirittura presso i panifici.Questo grazie all’antica fabbrica Rosciglione,  il più grande produttore e distributore di bucce di cannoli di Palermo e provincia 
Poi una sistemata a qualche scaffale e saltano fuori decine di stampi per cannoli.
Manco a farlo apposta, la mia amica Letizia cerca la ricetta e allora se tanto mi da tanto, mi metto alla ricerca della ricetta, e come spesso succede per le ricette tipiche finisco qui. Cannoli friabilissimi, bollosi e buoni, Per provare ho deciso di fare mezza dose. Ecco ingredienti e procedimento

Cannoli (per circa 20 bucce)
Ingredienti:
220g farina 00
20g zucchero semolato
5/7g cacao amaro*
20g marsala
20g aceto
1 uovo
1 albume per chiudere i lembi
35g strutto
olio di semi per friggere
* a seconda se si preferiscono più o meno scure.

Per la crema di ricotta
500g di ricotta di pecora fresca
150 di zucchero
50g cioccolato in gocce
ciliegie e scorze di arancia candite.

Preparazione
Inserire nella planetaria la farina, lo zucchero, il cacao, lo strutto e l’uovo e cominciare a impastare. Aggiungere a filo l’aceto e il marsala fino ad ottenere un impasto simile alla frolla ma più sostenuto ed elastico, similare a quello delle chiacchere.
Coprire a campana e lasciare riposare per una mezz’ora circa.
Tirare la sfoglia alla penultima tacca della nonna papera (la macchinetta per la pasta)
Tagliare, con un tagliabiscotti di circa 9cm di diametro tanti cerchi.
avvolgere ogni cerchio sullo stampo e fermare i lembi con un poco di albume

cannoli2

Scaldare in una pentola o in friggitrice circa 500ml di olio di semi.
Friggere le scorze dei cannoli finchè diventano belle croccanti, bollose e scure

Preparare almeno il giorno prima la crema di ricotta, lasciando sgocciolare il formaggio e poi unendo lo zucchero. Passare al setaccio o mescolare bene bene (io uso spesso la planetaria con la frusta e al minimo della velocità) aggiungere le gocce di cioccolato.
Farcire i cannoli e decorare con scorzetta di arancia e ciliegina candita.

Nota: per mantenere il cannolo croccante è opportuno farcirli poco prima di servirli. L’acqua contenuta nella crema tenderà ad ammollarli.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.