Cheesecake al gelo di anguria, versione senza glutine

La cheesecake al gelo di anguria l’ho preparata la prima volta per esplicita richiesta del mio istruttore di ballo caraibico che adora la cheese cake e anche il gelo di anguria.

Quando l’ho servito, il dolce è stato super apprezzato, tanto che l’ho replicato più volte e ne ho fatta una versione senza glutine.

La cheesecake al gelo di anguria unisce in un unico dolce due ricette: una tipicamente americana e una tipicamente siciliana. Potrebbe sembrare azzardato ma vi assicuro che ne rimarrete entusiasta.

La cheesecake al gelo di anguria è un dolce prettamente estivo e fresco, che si prepara in poco tempo.. Ecco dosi e procedimento per questa versione gluten free. 

 

Cheesecake al gelo di anguria 

 

Per la base
100g farina di pistacchio
100g biscotti senza glutine*
95g burro fuso

Per la crema
250g formaggio cremoso
250g mascarpone
250g panna fresca
125g zucchero a velo.
6g di gelatina

Per il gelo

1lt di succo di anguria
150g Zucchero
100g amido di mais

Per guarnire

Granella di pistacchio
Goccine di cioccolato
3/4 fiori di gelsomino

* Per la versione glutinosa potete usare anche tutta farina di pistacchio o, tutti biscotti digestive o similari.

Prepariamo il gelo di anguria con il procedimento riportato in questo post e lasciamo intiepidire.

Tritiamo i biscotti, uniamo la farina di pistacchio, amalgamiamo il tutto con il  burro fuso e trasferiamo il composto in un vassoio e all’interno di un anello apribile da 26 di diametro rivestito di acetato. Questo servirà per non fare attaccare la crema allo stampo.

Mettiamo in frigorifero a rassodare.

Nel frattempo preparariamo la crema.

In planetaria con la frusta k e a bassa velocità mescoliamo il formaggio, il mascarpone e lo zucchero a velo

Mettiamo la gelatina a bagno in acqua ben fredda. Strizziamo e sciogliamo in un cucchiaio di panna scaldata anche al microonde.

Versiamo la gelatina sciolta nella crema di formaggio, aggiungiamo la panna e montiamo a media velocità.

Versare la crema sulla base di biscotti, pareggiare bene con una spatola e riporre in frigo a rassodare per almeno 3 ore.

Quando la crema sarà rassodata, versiamo delicatamente il gelo fino a formare circa 2 cm di spessore.

S(se ve ne avanza ci guarnite un paio di crostatine o lo servite in bicchiere)

Decoriamo con le goccine di cioccolato e la granella di pistacchio. Rimettiamo in frigo per almeno 2 ore.

Buon appetito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.