cheesecake salata mortadella e pistacchi

cheese cake salata

La cheesecake salata alla mortadella e pistacchi, cheese cake salata una ricetta estiva che da un tocco di freschezza al palato durante un apericena con gli amici. Il gusto delicato della mortadella e del formaggio cremoso si contrappone a quello più deciso della base di grissini al sesamo. Questa cheese cake salata alla mortadella, è la prima di una serie di cheese cake che ho in cantiere. Presto ce ne saranno altre con ingredienti e preparazioni diverse. Lo stampo da usare non deve essere molto grande e molto alto. basta uno stampo rettangolare 18 x 24 oppure uno stampo quadrato 20×20.

Cheesecake salata alla mortadella e pistacchi

200g di grissini al sesamo 100g parmigiano grattugiato 80g burro 40g farina di nocciole o pistacchio o mandorla 100g di mascarpone o ricotta 250g di formaggio cremoso (io spessissimo uso il quark) 200g di mortadella 3 fogli di colla di pesce (circa 6grammi) Martini dry (mezzo bicchierino. In alternativa cognac stessa quantità) granella di pistacchio

Preparazione

Frullate i grissini, metterli in una ciotola. Unire la farina di nocciole, 60grammi di parmigiano e il burro a pezzetti. lavorare bene con un cucchiaio o le mani. Foderare uno stampo a cerniera apribile con carta forno bagnata e strizzata. Distribuire l’impasto e mettere in frigorifero a rassodare. Fare ammollare la colla di pesce in acqua fredda. scaldare il martini dry e sciogliere la colla di pesce ben strizzata. Tagliare a pezzetti la mortadella e inserila nel boccale del tritatutto.e frullare. Inserire il formaggio quark, il mascarpone o la ricotta e frullare fino a quando si ottiene un composto cremoso. Aggiungere il martini dry con la colla di pesce. Distribuire, aiutandosi con una spatola, il composto sopra la base ben fredda di frigo, decorare con pistacchi. Tenere in frigo fino al momento di serivire. Sformare, tagliare a cubetti e servire.    

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.