Chiffon cake

Si lo so, fa parte della categoria dei tormentoni americani. Di stile prettamente americano è’ famoso lo chiffon cake, che,diciamolo, alla fine è un buon ciambellone da colazione. E’ sicuramente morbidissimo e si può aromatizzare come si preferisce di più: vaniglia, arancia, spezie Quello da me realizzato nella foto sotto è stato aromatizzato con polvere di arancio e cardamomo in polvere. Non ho ancora provato a farcirlo, credo che il prossimo sarà inondato di panna e nutella,  :))))

Le particolarità dello chiffon cake sta nell’uso di uno stampo leggermente tronco conico che NON va imburrato e infarinato e una volta cotto deve essere fatto raffreddare a testa in giù. Proprio per questo lo stampo originale è dotato di piedini ad hoc

La ricetta che uso è quella che proviene da cookaforum, che ho leggermente modificato solo per la minore quantità di zucchero che ho usato. Per il resto tutto rimane invariato e per comodità riporto dosi e spiegazioni.

285 farina 00
300gr zucchero(io ne ho usato 230)
6 uova xl,
195ml acqua,
120gr olio semi mais,
1 bustina lievito dolci,
1 bustina da 8 grammi cremor tartaro,
1pizzico sale,
scorza limone,bacca o aroma vaniglia

 

Preriscaldare il forno a 170°
Montare benissimo gli albumi con il cremor tartaro e alla fine aggiungere circa il 50% dello zucchero previsto.

In un’altra ciotola mescolare i tuorli e tutti gli altri ingredienti. Aggiungere gradatamente e mescolando senza smontare l’impasto, gli albumi a neve. Versare nello stampo e cuocere per circa 1 h a 160 gradi.

Tirare fuori dal forno, quando cotto, metterlo a testa in giù  e lasciarlo raffreddare. Toglietelo dallo stampo passando un coltello affilato tra stampo e torta.    

10 risposte a “Chiffon cake”

  1. mostruosamente alta……chissà che bontà…

    1. elena provala…magari in uno stampo a ciambella. 😉

  2. la tua chiffon era ottima come ti ho già detto,proverò a farla perche è piaciuta tanto e mio figlio me l’ha chiesta!

  3. la fine del mondo,,,,,,,,,,,
    mangiata…

  4. si può usare anche uno stampo di carta come quello del panettone ? ma và fatta raffreddare a testa in giù appesa ?

    1. Ciao Liana. Purtroppo lo stampo di carta per panettone non va bene, puoi usare uno stampo da ciambella in alluminio senza imburrare e infarinate. A testa in giù si intende poggiato sopra dei sostegni. (Tipo tazze o bicchieri Etc. )

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.