Chocolate chip cookies

Chocolate chip  cookies  finalmente li ho fatti anche io. La ricetta che ho usato l’ho rubata a Moka di Coquinaria. e che ricopio integralmente, con le mie piccolissime modifiche tra parentesi:

chocolate chip cookies

Chocolate chip cookies

225 gr di burro a temperatura ambiente
200 gr di zucchero (ho usato tutto zucchero di canna)
150 gr di zucchero di canna naturale
2 uova belle grosse
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
420 gr di farina 00
1 cucchiaino di bicarbonato
una punta di cucchiaino di sale
270 gr di goccine di cioccolato

Aggiunte eventuali: si possono aggiungere noci, mandorle, nocciole tostate (circa 150gr)

consiglio VIVAMENTE di aggiungere 150 gr di nocciole tostate e tritate grossolanamente

Scaldare il forno a 180°

Lavorare il burro fino a renderlo una crema.

Aggiungere i due tipi di zucchero e lavorare finchè il composto non diventa spumoso.

Aggiungere un uovo alla volta, mescolare bene il primo uovo prima di aggiungere l’altro.

Aggiungere anche l’estratto di vaniglia.

In una ciotola a parte, mescolare assieme farina, sale e bicarbonato ( meglio se li setacciate!)

Aggiungere questi ingredienti secchi al composto di burro zucchero e uova, e lavorare un po’.

Aggiungere le gocce di cioccolato e le nocciole.

A questo punto, se si ritiene che l’impasto sia troppo molle, fargli fare un passaggio in frigo una mezzoretta.

Il mio non lo era, ma, finchè aspettavo che il forno raggiungesse temperatura, ho messo la ciotola in frigo

Preparare delle teglie con della carta forno e, a cucchiaiate ben separate, distribuite l’impasto.

Teneteli ben separati perchè si allargano molto!

Cuocere dai 12-14 minuti ( anche 20! ) finchè non risultano dorati.

Togliere dal forno e far raffreddare leggermente i biscotti nella teglia e poi trasferirli in una gratella a raffreddare del tutto.

questo perchè da caldi risulteranno un po’ molli, ragion per cui, prima di trasferirli in una griglia a raffreddare definitivamente, è bene attendere che si induriscano un poco.

 

NOTA PRATICA PER CHI NON HA TEMPO!

Potete preparare l’impasto, farne delle palline (l’impasto, specie dopo il passaggio in frigo, è facilmente lavorabile), farle congelare e metterle in un sacchetto.Quando si ha voglia di chocolate chip cookies, si prendono  le palle, si piazzano su una placca e via in forno per una ventina di minuti!

Venite a trovarmi anche su Facebook alla pagina “il forno incantato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.