cioccolato, cioccolato ma anche no…

Giornata intensa oggi: compleanno di Ettore un compagno di Walter e la laurea di Francesco.

Per Ettore una torta moretta farcita con panna e nutella e decorata con togo, wafer e girelle al cioccolato.

DSCF5420

per Francesco torta anzi torte più impegnative: 3 maxi bavaresi al limone con inserto di gelée di fragole della fatina Pinella. Ciascuna era grande 35 x 35 di lato. Quella di “rappresentanza” è stata decorata con tocco e pergamena in pasta di zucchero, la scritta in cioccolato fuso a mano libera.

bavarese laurea

Per la bavarese sono partita da una crema pasticcera aromatizzata al limone, anche se non canonica, per una questione di praticità nell’esecuzione, visto che le torte dovevano essere 3 moolto grandi.

la dose che ho usato è questa: 1 lt di latte, 300 zucchero, 8 tuorli, 90gr amido di mais scorza di 4 limoni. Una volta preparata la crema ho montato circa 2 lt di panna e mischiata alla crema. QUalche giorno prima ho preparato la geleè di fragole triplicando questa dose:

Gelée di fragole 375 gr di passato di fragole 10 gr di succo di limone 50 gr di zucchero semolato 17 gr di maizena Altri 12 gr di zucchero semolato 4-5 gr di gelatina in fogli altri 50 gr di passato di fragole Far prendere il bollore al puré di fragole precedentemente passato al setaccio.Porre la gelatina in un bagno di acqua ghiacciata.Aggiungere i 50 gr di zucchero al puré di fragole e porre in una ciotola il succo del limone, la maizena, i 12 gr di zucchero e altri 50 gr di passato di frutta.Aggiungere questo composto omogeneo al primo passato che sta bollendo, mescolare molto bene, togliere dal fuoco.Far freddare un po’ e aggiungere la gelatina. Porre il passato di fragole in un cerchio piu’ piccolo del cerchio da usare per la bavarese al limone e congelare.

come base ho usato pasta biscotto cotta nelle teglie e ritagliata dentro il quadrato di alluminio. steso una parte di bavarese, poggiato un quadrato di gele di fragole di cm. 30 di lato e ricoperto con altrettanta bavarese. Il bordo sono fragole tagliate a pezzettini.

10 risposte a “cioccolato, cioccolato ma anche no…”

  1. Luca and Sabrina dice: Rispondi

    La torta moretta è la prima su cui ci lanceremmo, l'hai resa ultragolosa, ma ti confessiamo che abbiamo un debole anche per le bavaresi e la tua è uno spettacolo, noi abbiamo preso nota e pensiamo di toglierci presto questo sfizio!
    Bacioni da Sabrina&Luca

  2. Che belle e simpatiche tutte e due!!
    E complimenti per la scritta a mano libera, sei diventata bravissima!!!

    Sabrina

    P.S. sono io, ma non sono collegata con l'account google, così risulto anonima :DD

  3. Complimentissimi! 2 capolavori da chef!

  4. sono stupende, ma quella con le girelle e' fantasica.
    ciao e complimenti

  5. Scarabocchio dice: Rispondi

    Cinzietta, ma lo sai che le decorazioni dolcifere che ci stai mostrando sono una gran genialata e aiutano notevolmente chi ha poca manualità e molta fretta?
    Ti ringrazio tanto per questa fonte di ispirazione davvero utilissima di cui farò certamente tesoro!

  6. sono bellissime, ma…la moretta!!! la moretta la prendo tutta!!!
    che delizia!

  7. giulia pignatelli dice: Rispondi

    che esagerata che sei quando ti ci metti!?!?! Davvero senza parole!

  8. maddai… queste me le stavo perdendo! la moretta coi togo i wafers e la girella è fantastica!

  9. sono semplicemente MERAVIGLIOSE!! bravissima

  10. caspita quanto lavoro! complimenti davvero *_*

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.