Crostata cacao e frangipane

Un tripudio di bontà questa crostata al cacao e crema frangipane alle mandorle.

La frolla è quella nera di Knam. è cioccolatosa assai e si stende bene
la frangipane è la crema preferita del momento. farina di mandorle burro uova mescolate insieme per un morbido ripieno.
La ricetta prende ispirazione dal suo libro che paradiso è senza cioccolato?
Messe insieme un matrimonio perfetto, pur con piccole modifiche da me apportate.
Per ultima ma non meno importante la decorazione, che è stata accoppiata ai biscotti Minnie e ad altre preparazioni di cui vi parlerò prossimamente.
Ecco dosi e procedimento per la crostata al cacao e frangipane

Ingredienti per uno stampo da 26 di diametro.
400 farina 00
250 zucchero semolato
80 cacao di buona qualità
250 burro
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 uovo intero e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito

Per la crema frangipane
150 farina di mandorle
150 burro
150 zucchero
30g di farina
2 uova
70g di cioccolato in gocce.

Accendere il forno a 180 gradi. Preparare la frolla: in planetaria e con la foglia cominciare a lavorare il burro di frigo tagliato a pezzetti e lo zucchero semolato. Aggiungere l’uovo e il tuorlo con il pizzico di sale e sempre con la foglia in movimento aggiungere la farina già setacciata con il cacao e la mezza bustina di lievito. Lasciare lavorare a velocità media finchè forma la palla, ci vorranno circa 6/8 minuti.
Avvolgere la pasta frolla in pellicola alimentare e mettere in frigo per un riposo di circa 1 ora.
Nel frattempo preparare la frangipane montando il burro con lo zucchero, sempre con l’aiuto della planetaria, aggiungere le uova leggermente sbattute, poi la farina di mandorle a la farina 00. Quando si ottiene un composto cremoso aggiungere le gocce di cioccolato. mescolare bene. Tenere da parte.
Trascorso il tempo prendere la frolla, stenderla spolverizzando il piano di lavoro con poco cacao e rivestire una teglia per crostata imburrata (io uso una teglia antiaderente con fondo removibile  che trovo comodissima)

 

Infornare per circa 35 minuti a 170 gradi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.