Crostata al cioccolato di E. Knam

crostata cioccolato Knam

Non appena assaggerete questa crostata al cioccolato di E. Knam,  vi farete gli applausi da soli. Non per nulla Knam è chiamato il Re del cioccolato.
Era inserita da tempo nella lista “da provare” e, complice la mia amica Rosi che non ha lo stampo adatto, ho trovato l’occasione per provarla. Esageratamente cioccolatosa. con un ripieno cremoso che esalta ancora di più la friabilità della frolla. Insomma una crostata al cioccolato che va assolutamente provata.

crostata cioccolato Knam

 

Crostata al cioccolato di E. Knam
stampo da crostata removibile da 22

Per la frolla al cacao

280g farina 00
20g di cacao amaro
150g di burro
1 uovo
1 cucchiaino raso di lievito in polvere
150g di zucchero
1 pizzico di sale
estratto di vaniglia

Per la crema pasticcera
250ml di latte
mezza bacca di vaniglia
50g zucchero
30g di amido di mais
2 tuorli

Per la ganache al cioccolato
125g di panna fresca
200g di cioccolato fondente

Procedimento
Preparare la crema pasticcera: Scaldare molto bene  il latte. A parte miscelare i tuorli con lo zucchero, il sale, l’amido, e i semini di 1/2 bacca di vaniglia. Unire il latte caldo e portare a bollore. Spegnere e lasciare intiepidire.  Si può velocizzare l’operazione mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola adatta e cuocendo la crema al microonde per circa 3 minuti alla max potenza.
Preparare la ganache. portare la panna a bollore, spegnere e unire il cioccolato fondente a pezzetti. Lasciare riposare qualche minuto e poi mescolare bene per sciogliere tutto il cioccolato.
Quando la ganache sarà intiepidita versarla sulla crema tiepida e mescolare bene. Tenere da parte.

Preparare la frolla:
montare il burro con lo zucchero in planetaria con il gancio a K, unire l’uovo intero il pizzico di sale, e in un sol colpo la farina setacciata con il cacao e il lievito. Lasciare lavorare a velocità media fino a formare una palla. avvolgere in pellicola e lasciare in frigo a riposare minimo 4 ore.

Assemblaggio e cottura
Riscaldare il forno a 170 gradi. stendere la frolla e foderare uno stampo da crostata diametro cm 22 e possibilmente con fondo amovibile. Sulla base praticare alcuni buchini cn i rebbi di una forchetta.
Versare la crema e livellare con una spatola. Realizzare le strisce. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 35 minuti.
Se riuscite a resistere è più buona il giorno dopo.

Passate a trovami anche su facebook: clicca mi piace su  https://www.facebook.com/ilfornoincantato

7 risposte a “Crostata al cioccolato di E. Knam”

  1. Ciao…scusami ma quanti tuorrli aggiungi per la preparazione della crema pasticcera?
    Nell’elenco degli ingredienti non è indicato
    Grazie

    1. ciao Francesca, grazie per avere notato la mancanza. Ho aggiunto i tuorli occorrenti (sono 2)
      grazie a te per essere passata.

  2. Eccezionale! Domanda ma la crema pasticcera e la ganache al cioccolato così ottenuto, avranno dunque lo stesso peso seguendo questo procedimento?

    1. Non proprio lo stesso peso, ma la differenza non è molto.

  3. Adoro le crostate, bella ricetta 🙂

  4. Ma nella crema pasticcera usi solo 30 grammi di amido? Perché poi dici di unire le farine, ma è solo una.

    1. ciao Angela. si solo 30grammi perchè poi va unita alla ganache. è un errore di battitura che vado a correggere “unire le farine” e ti ringrazio per averlo notato.
      buona giornata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.