Crostata di mele del Trentino

La ricetta di questa meravigliosa crostata di mele del trentino è molto conosciuta nel ricettario bimby.
crostata di mele del trentino
Una cara amica ,Mariapia, proprio ieri sera mi ha condiviso la ricetta presa da questo blog che l’ha preparata con  la frolla del Maestro Pasticcere per Eccellenza: Iginio Massari.
Io mi sono fidata ciecamente e, complice il freddo, ho acceso il forno per prepararla.
Ho apportato piccole modifiche ma per il resto ho seguito la ricetta di Cri e non mi ha deluso.

Dosi e procedimento per una teglia da 26

Per la frolla
180g burro gr 180
zuccheor gr. 240
uova gr 60 (un uovo L)
scorza di mezzo limone
i semini di mezza bacca di vaniglia
farina 00 gr. 300
lievito per in polvere 3 g. (facoltativo ma io l’ho messo)

Per il ripieno: 
4 mele renette tagliate a fettine (io ho usato fuji)
1 uovo, 
50 gr. di burro morbido, 
100 gr. di latte, 
50 gr. di fecola di patate 
100 gr. di zucchero, 
1 bacca di vaniglia bourbon  
30 gr. di pinoli, (ho usato granella di nocciole)
70 gr. di mandorle con la pelle tritate, (ho usato farina di mandorle)
sale q.b. .
 
Preparare la frolla inserendo nella ciotola della planetaria il burro e lo zucchero e gli aromi.
lavorare con la foglia fino a formare un composto cremoso, aggiungere l’uovo e amalgamare.
Aggiungere la farina con la frusta in movimento giusto il tempo di formare le briciole, quindi senza lasciare compattare l’impasto. Versare in un foglio di carta forno, compattare, chiudere e lasciare riposare per almeno 1 ora in frigorifero.
Preparare la crema
Mettere in un pentolino tutti gli ingredienti(eccetto le mele) ben mescolati e lasciare cuocere per qualche minuto.
Io ho usato il microonde alla max potenza per 1 minuto a 900w

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine.
Stendere la frolla nella teglia, disporre le fettine di mela.
Versare il composto, cospargere con la granella di nocciole e la farina di mandorle
Infornare in forno statico a 180 gradi per circa 40 minuti.
Buon appetito
 
crostata di mele del trentino1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.