Crostata salata di semola integrale

Io le adoro le crostate salate. Ne ho fatte e ne continuo a fare.
crostata salata sparacello
Sono semplici, svuotafrigo e soprattutto sbrigative.
La pasta si prepara prima , si lascia indurire un pcohino era avere maggiore elasticità e poi si rimepiono di quel che piace: verdure di solito, con una miscela di latte uova e parmigiano. Spesso rislvono il problema della cena, accanto ad una insalata.
Quella che ho preparato qualche sera fa è stata realizzata con una farina di semola integrale, Una farina buona, prodotta in Sicilia e con uno spiccato sentore rustico che ben si è accoppiato con il ripieno di ragusano e sparacelli.
Vediamo come preparare la crostata salata di semola integrale.

Ingredienti
230 farina di semola rimacinata integrale
50g di olio evo
40g di olio di semi
1 uovo

500g di sparacelli lavati e lessati (sono i broccoletti)
250g di ragusano
1 uovo
100g. latte
100g. panna
qualche cucchiaio di parmigiano

crostata salata sparacello1

Nella ciotola della impastatrice e con la foglia emulsionare gli oli e l’uovo. Aggiungere la farina ed eventualmente poche gocce di acqua fredda per impastare bene. Appena forma la palla, avvolgere in pellicola alimentare e lasciare risposare in frigo per almeno mezz’ora.
Nel frattempo preparare una miscela di latte panna e uovo. Tagliare il cacio ragusano a pezzetti. Tagliuzzare anche le verdure.lasciando qualche cimetta intera.
Stendere la pasta, rivestire uno stampo da crostata unto con olio di semi.
Bucherellare il fondo e sistemare i sparacelli e i pezzetti di ragusano. Versare sopra la miscela di panna latte, cospargere con poco parmigiano e infornare in forno caldo (io ventilato) a 180 gradi fino a cottura.
Buon appetito

Una risposta a “Crostata salata di semola integrale”

  1. Anche io adoro le torte salate , e questa devo dire che mi ha incuriosito parecchio , prendo in prestito la ricetta … 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.