Cupcakes cioccolato e nocciole

Cupcakes cioccolato e nocciole: non riuscirete a resistere, dovrete assolutamente dare un morso

cupcakes ciocco nocciole

Questa volta ho provato la ricetta che ho trovato qui su segnalazione di Lori maniamore.
Belli cioccolatosi e la genialata della granella di nocciole e la copertura di cioccolato mi ha garantito l’applauso con gli amici dei miei figli. Ho riadattato un poco la ricetta e ho preferito, come Lori, una ganache al cioccolato per il frosting.

Ingredienti per circa 15 cupcakes

Per la base
180 g di burro
80 gr di zucchero
3 uova
150 g di farina 00
30 g di cacao amaro in polvere
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
70 ml di latte intero a temperatura ambiente

Per il frosting
200 panna fresca
200  cioccolato fondente

Per decorare
100g granella nocciole
200g cioccolato al latte.

cupcakes ciocco nocciole1

Preparazione

Accendere il forno a 180gradi.
Lavorare il burro precedentemente ammorbidito con lo zucchero a mano oppure in planetaria con la frusta a fili. Unire le uova una alla volta. Aggiungere le farine setacciate con il lievito e il cacao. Sistemare i pirottini nell’apposita teglia da muffin oppure imburrare le cavità della teglia.
Riempite i pirottini fino a tre quarti e infornate in forno caldo per circa 20 minuti. Testate la cottura con uno stuzzicadenti o uno spaghetto. Sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la ganache. Riscaldate la panna in un pentolino, facendo attenzione a non farla bollire, spegnete e unitevi il cioccolato spezzettato. Mescolate per farlo sciogliere bene.

Con l’aiuto di un coltellino asportate le cupolette ai vostri cupcake. Con l’aiuto di un sac à poche create una cupola di ganache sui cupcakes.
“Tuffate” delicatamente i cupcakes  nella granella di nocciole, in modo che ne siano ricoperti.

Fondete il cioccolato al latte al microonde o a bagno maria, fate intiepidire e “tuffate” anche qui i cupcakes facendo colare il cioccolato in eccesso.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.