Gelo di anguria

Dolce estivo siciliano d’eccellenza.Si gusta in ciotoline oppure con una base di frolla allo strutto.Facile da realizzare, la parte più noiosa è ottenere il succo di anguria, ottenuto passando con il passapomodoro a trama fitta pezzi di anguria. Una volta ottenuto il succo, viene la parte più semplice della preparazione.

ingredienti:

1lt di succo di anguria

250 di zucchero semolato(ma molto dipende dalla qualità dell’anguria. Io per questa ne ho usato 200)

90gr di amido di grano (o frumina, ma nulla vieta di usare amido di mais)

10gr di acqua di gelsomino

gocce di ciocco fondente

granella di pistacchio

prepare l’acqua di gelsomino lasciando macerare alcune ore alcuni fiori di gelsomino in una tazzina di acqua calda.

Mettere il succo in pentola, aggiungere zucchero e amido e mescolare bene per sciogliere tutti i grumi.

A questo punto mettere sul fuoco e lasciare addensare.Ci vorrano circa 10/15minuti. Aggiungere a fuoco spento l’acqua di gelsomino e lasciare raffreddare. Porre in frigo e decorare a piacere con gocce di cioccolato(che simuleranno i semini dell’anguria) e la granella di pistacchio e anche qualche fiore di gelsomino appena colto.

 

La foto è stata scattata da Stefania che ringrazio infinitamente perchè ha reso ancora più accattivante il dolce!  :*** Stefy

 

2 risposte a “Gelo di anguria”

  1. io l’ho assaggiato di pirsona personalmente e posso dire che è buonissimo!!! ma proprio buonissimissimo! Solo che per mio gusto personale, quando lo farò, sicuramente ci metterò della cannella. Che ne pensi? Bacio

  2. ne penso un gran bene! ciao bellezza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.