Gnocchetti sardi al pesto rosso e ceci

E con gli gnocchetti sardi al pesto rosso e ceci sono alla terza ricetta per il contest  le conserve della nonna in collaborazione con Ifood.


Dopo due dolci, il buchteln e i muffin senza glutine, ho preparato un primo piatto che risulta perfetto per il pic nic perchè può essere tranquillamente gustato a temperatura ambiente, magari .

Gli gnocchetti sardi  poi tengono molto bene la cottura e, proprio per la loro forma, raccolgono il sughetto a base di pomodori secchi e ceci: due prodotti con ingredienti di origine naturale, senza conservanti  e ad alto contenuto di proteine vegetali.

Gli gnocchetti sardi  al pesto rosso e ceci, sono un piatto vegetariano e  velocissimi da preparare, giusto il tempo di lessare gli gnocchetti e in pochi minuti avrete un primo piatto gustoso. 
Per la presentazione ho scelto anche di usare il caratteristico barattolo dal coperchio a quadretti bianco e rosso che caratterizza tutti i prodotti “le conserve della nonna” 

Per preparare gli gnocchetti sardi  al pesto rosso e ceci occorrono:

320g di gnocchetti sardi
1/2 barattolo di pomodori secchi le conserve della nonna
4 cucchiai di ceci giganti le conserve della nonna
basilico abbondante

Mettere la pentola con acqua a bollire.
Nel frattempo, raccogliere nel bicchiere del frullatore i pomodori secchi, unire le foglie di basilico e frullare aggiungendo poca acqua calda della pasta.
Lessare gli gnocchetti al dente, condirli con il sugo dei pomodori secchi e completare con una bella manciata di ceci sgocciolati dalla loro salamoia. Servire anche a temperatura ambiente! 
Buon picnic a tutti!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.