Granita al cioccolato

E cosa c’è di meglio di una  fredda granita al cioccolato per combattare questo caldo settembre?

granita cioccolato

La granita è, per i siciliani, il must della colazione. Soprattutto se  vi spostate già nella zona oltre Cefalù, le granite impazzano per raggiungere l’apice nel messinese dove le trovate di tutti i frutti possi
bili: anguria, gelsi, pesche etc. tutte ovviamente accompagnate da panna freschissima montata e brioche con il tuppo.
Anche io mi sono cimentata nella preparazione della granita al cioccolato senza nemmeno usare la gelatiera e senza girare ogni 20 minuti. Scopriamo come fare 
La ricetta l’ho scopiazzata e rivisitata dalla rivista sale e pepe.

Granita al cioccolato per 4 persone
110g cioccolato fondente al 72%
30g di cacao amaro in polvere
100g zucchero di canna 
500ml di acqua
1 cucchiaino di glucosio(facoltativo)
1 cucchiaino di destrosio (facoltativo)

Tritare finemente il cioccolato (meglio se tenuto predentemente in frigorifero)
In una casseruola mescolare il cacao con lo zucchero e il destrosio, unire il glucosio e l’acqua scaldata.
Mescolare il tutto con una frusta e portare a ebollizione per due minuti.
Spegnere e aggiungere il cioccolato a pezzetti, mescolando finchè non sarà sciolto.
Lasciare raffreddare e versare in una vaschetta anche di plastica e riporre in freezer per 4/5 ore girando ogni 30 minuti.
Io l’ho lasciata nel frezer tutta la notte e anche tutto il giorno dopo. 
15 minuti prima di servirla, ho tirato fuori la vaschetta. Ho messo la granita in pezzi grossi nel mixer e ho frullato per qualche secondo. versato nel bicchiere e servito con foglioline di menta

Buon appetito.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.