Grissini con esubero lievito madre

I grissini con esubero di lievito madre aglio e peperoncino

grissini esubero lievito madre

Per la serie mai dire mai: sono caduta nel trip del lievito madre.Me ne hanno regalato un pochino  e son bastati due rinfreschi per avere una quantità di esubero che potrei sfamarci un reggimento.
Cosi ho cominciato a sbirciare qua e la per smaltirlo.
Da Lucia  ho trovato una sezione di ricette realizzate proprio con gli esuberi del lievito madre.
I grissini con esubero lievito madre sono andati al primo posto. 
Non ho perso tempo: tanto esubero da usare, pochi ingredienti. insomma poca spesa molta resa.
Della dose che riporto, ne ho preparato il doppio.

Grissini con esubero di lievito madre
all’aglio e peperoncino

250g di lievito madre in esubero
50g acqua
60g olio evo
150g farina 0
50g semola rimacinata
7g sale
aglio e peperoncino in polvere

semola rimacinata per stendere

preparazione:
Lasciare acclimatare a temperatura ambiente il lievito mafre.
Spezzettare il lievito madre nella ciotola della planetaria con l’acqua e azionando con la foglia, quindi aggiungere l’olio e metà della farina. 
Aggiungere la rimanente parte con il sale, l’origano e l’aglio e terminare di impastare con il gancio fin quando si ottiene un impasto liscio.
Tirare fuori dalla planetaria, coprire e lasciare riposare per circa 15 minuti.
Fare un giro di pieghe a tre ( e per questo vi rimando alle foto chiarissime di Lucia)
Sistemare il panetto su un foglio di pellicola grande e unto sulla leccarda del forno.
Ungere anche il panetto e ricoprire con la pellicola.
mettere in un luogo riparato a lievitare (circa 3 ore)
Sul piano di lavoro cospargere un poco di semola.
Con un tarocco tagliare dei pezzetti che andranno allungati e poi sistemati nella teglia.
Lasciare riposare ancora per 30 minuti.
Infornare in forno caldo ventilato a 200 gradi per circa 10 minuti, poi scendere a 180 gradi e lasciare cuocere per altri 10/15 minuti finchè i grissini non saranno ben dorati.

grissini esubero

Possono essere conservati in un sacchetto per il pane….se ci arrivano  🙂 
Buon appetito.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.