Manzo alla California

Il manzo alla California, a dispetto del nome, è una ricetta italiana. California, proviene infatti da un comune della Brianza E’ un piatto ricco e saportio, si tratta infatti di un brasato bianco, a lunghissima cottura. e per dosi e procedimento mi sono ispirata al manuale di Artusi “la scienza in cucina e l’arte di mangiare bene”
Artusi la cataloga come ricetta nr. 300 con questo incipit ”
Chi studiò questo piatto, non sapendo forse come chiamarlo, gli applicò questo strano titolo; del resto poi, strani o ridicoli sono quasi tutti i termini culinari.
La parte del manzo che si presta benissimo a questo tipo di preparazione è il girello o la guancia molto ricca di succhi.
Io ho seguito in parte le indicazioni di Artusi, apportando piccole variazioni ad uso familiare.
manzo california

Dosi per 4 persone
!kg di girello di manzo
1 cipolla
30g di burro
1/2 bicchiere di aceto
200g di acqua (o brodo)
150g. di panna

sale pepe q.b.

Fare rosolare la cipolla grattugiata nel burro, aggiungere la carne e lasciarla rosolare bene da tutti i lati.
a questo punto versare l’aceto, fare evaporare a fiamma alta e poi unire l’acqua e la panna.
Salare e pepare, coprire e lasciare cuocere con il fuoco al minimo finchè la carne diventerà morbidissima. Occorreranno circa 3 ore, 3 ore e mezza.Se asciuga molto il fondo di cottura allungare con altra acqua ed eventualmente poca panna.

Come servirlo:
a cottura ultimata e lasciato raffreddare, tagliare il manzo a fette non troppo sottili e servire le stesse coperte di salsa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.