Marmellata di mandarini

Una delle marmellate che più amo, è proprio la marmellata di mandarini. E’ molto profumata e ha un gusto intenso di agrumi,  perfetta sul pane tostato o sulle fette biscottate per la prima colazione. 

La versione che vi propongo è molto veloce e  pratica da fare. Io l’ho copiata da Lorenza e non la lascio più.
1 kg di mandarini 
600g di zucchero

Mettere a bollire in una pentola piena d’acqua i mandarini interi per circa 20′. Trascorso il tempo scolare i mandarini in uno scolapasta e aspettare che raffreddino.
Tagliare a metà i mandarini, tirare via semi e frullare.

Mettere in una pentola la polpa ottenuta (circa 900 grammi)aggiungere lo zucchero semolato

 

E’ opportuno usare una pentola bassa e larga e magari di rame che è buon conduttore di calore, ma anche una antiaderente va bene. Se si possiede  un termometro fare arrivare la temperatura della marmellata di mandarini a 105/108 gradi. A quel punto sarà pronta.

Invasare in vasetti precedentemente sterilizzati e scaldati a 100gradi in forno. Chiudere con i tappi sterilizzati con un tovagliolo intriso di alcool per dolci e capovolgere sottosopra lasciandoli raffreddare.
In questo modo si otterrà il sottovuoto. I barattoli
Con questa dose si riempiono 4 vasetti da 250grammi circa

Buon appetito

14 risposte a “Marmellata di mandarini”

  1. Che procedimento fantasticooooooooooooo….tanti auguri di buonissimo anno nuovo, bacioni, Flavia

  2. Dev'essere ottima. Già me la immagino con frolla e cioccolato.
    Ciao carissima!

  3. Mari - Rose di Burro dice: Rispondi

    Interessantissima. A parte l'attesa notturna, il procedimento è velocissimo! Io ho le piante di mandarini in giardino e sarebbe davvero da provare. Mi rimane l'unico dubbio sull'amarognolo: mi dici se raffreddandosi si sente ancora? Grazie e ciao 🙂

  4. Ecco una marmellata che non ho mai provato a fare!

  5. e non c'ho il bimby…. però mi gusta molto… besos

  6. Non ho il bimby, che faccio?Tantissimi auguri Cinzietta, un abbraccio…

  7. Per chi non ha il bimby, basta usare un frullatore oppure un mixer perchè sia la polpa che le bucce saranno morbide. Io ho usato il bimby perchè ho quello.
    Mari non ho ancora assaggiato perchè ho invasato tutto. Però freddandosi credo che l'amarognolo dovrebbe attenuarsi. Ti farò sapere.
    grazie sempre per il vostro passaggio!

  8. "Dopo circa mezz’ora il risultato è quello che vedete"
    …nel senso che dopo mezz'ora che magnavi c'è rimasta solo quella mestolata?
    😀 😀 😀

    Bacioni, Sore'. Adoro i mandarini e vorrei tanto farci la marmellata. Ora so come fare 😉

  9. very godurious!!
    😉

    baci bedda!

  10. maniamorefantasia dice: Rispondi

    Come vedi è di una semplicità incredibile! Felice di averti ispirata!!! 🙂

  11. Pieroooooooo sei sempre il solito mattacchione…ed è per proprio per questo che ti voglio bene!
    Gaia yesss very godurious
    Lori, grazie smack!

  12. Da Lory me l'ero persa, per fortuna ci sei tu! Ho trovato solo clementine, ma mo' mi metto all'opera 😀
    Bacibaci :)))

  13. L'ho appena fatta e assaggiata…..
    mmmmmmmmmmhhhhhhhhhhhhhhhhh

    BBBoooonaaaaaaaaaaa!!!!

    :))))

  14. Pierooooooooooo sei un mito! grazie per la fiducia! :* :* :*

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.