Melanzane a sfincione

melanzane sfincione

Le melanzane a sfincione sono una variante con base verdure del più classico sfincione siciliano. Ho visto da poco la versione preparata da Mimma, una foodblogger mia concittadina e dalla quale ho già attinto anche la ricetta della conserva di zucchina lunga.
Lei le ha preparate con le melanzane grigliate. Io ho modificato a mio uso e consumo, perchè le ho preparate per amici con i quali abbiamo organizzato una sagra della melanzana in riva al mare, ovvero con i vicini di cabina abbiamo pensato di cenare davanti il tramonto con pietanze a base di melanzane.
Procediamo con gli

Ingredienti per 4 persone

2 melanzane violette tonde
1 cipolla grande
4/5 acciughe (anche sott’olio)
400g di polpa di pomodoro
200g di caciocavallo semistagionato
pangrattato
origano q.b
olio extravergine di oliva

Tagliare le melenzane a fette spesse circa mezzo cm. Spennellare con olio, panarle con il pangrattato aromatizzato con abbondante origano e cuocere in forno ben caldo fino a doratura. Tenerle da parte.
Nel frattempo preparare la salsa: grattugiare la cipolla e lasciarla dorare in una pentola con olio extravergine di oliva. aggiungere i filetti di acciuga e schiacciarli con un cucchiaio fino a ridurli crema. Aggiungere la polpa di pomodoro e portare a cottura a fuoco lento (ci vorranno dai 20 ai 30 minuti) aggiustare di sale, tenendo conto dell’acciuga, spegnere e spolverare con origano.
Prendere una teglia, formare uno strato con le melanzane panate, distribuire un poco di salsa su ogni fetta. Tagliare parte del caciocavallo a pezzetti e grattugiare il rimanente. DIstribuire i pezzetti e la parte grattugiata sopra le fette e infornare 10 minuti in forno caldo a 200gradi.

SI gustano tiepide.
melanzane sfincione

Vi posso raccontare che oltre alle melanzane a sfincione c’erano: parmigiana, caponata, involtini, melanzane a cotoletta, sformato. Ed è finito tutto!

 

2 risposte a “Melanzane a sfincione”

  1. che bella ricetta,te la copio!

  2. ottima interpretazione!!!! stavolta ti copio io!!! brava!!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.