pacchi golosi.

Questi che vi mostro sono due pacchi golosi, regalati rispettivamente ad una cara amica e a mia sorella. La tecnica per fare il fiocco ormai la conoscete tutti, ma se c’è ancora qualcuno che per caso ancora non sa come si fa una coccarda, può andare a guardare le spiegazioni di Chiara.

tortafioc1

I fiori sono stati realizzati con degli stampini appositi. La base è sempre un pan di spagna, bagnato con uno sciroppo aromatizzato al limoncello e farcita con crema pasticcera.
La copertura, la coccarda e tutti i fiori sono stati realizzati in pasta di zucchero.
(si lo so devo anche mettervi la ricetta e vi prometto che lo farò quanto prima)
Questa invece l’ho realizzata per mia sorella.
Photobucket
In questa la coccarda e il nastro li ho realizzati in pasta di mandorle verde. Forse la foto non restituisce bene i colori ma il fondo è bianco.

e di questa posso farvi anche vedere l’interno
Photobucket
La particolarità di questa torta è data dalla crem al limone che mi ha fatto conoscere la mitica Pinella che per comodità trascrivo qui:
Crema leggera al limone.
Crema pasticciera di M.Santin
4 tuorli
125 gr di zucchero
40 gr di farina
1/2 litro di latte
Per completare la mousse:

scorza di 4 grossi limoni
succo di 1 limone e 1/2
1/2 tazzina di limoncello
2 fogli di colla di pesce
500 gr di panna fresca

Mettere a bollire il latte.Pelare i limoni e ricavarne le scorze che andranno a profumare il latte caldo e lasciarle in infusione per circa 30 minuti.Nel frattempo, montare leggermente i tuorli con lo zucchero, versare la farina ma non lavorare troppo il composto.Versare una parte di latte per sciogliere la montata e poi versare in un colpo solo tutto nel rimanente latte.Aggiungere il succo filtrato di un limone e portare a bollore. Spegnere il fuoco.Velare la superficie della crema con un po’ di burro e lasciarla intiepidire in un bagno di ghiaccio.Aggiungere il limoncello e lasciare in frigo per circa un’ora.

Ammolare la gelatina in acqua fredda e poi scioglierla nel succo del mezzo limone
Trascorso il tempo, scaldare il succo filtrato del mezzo limone e sciogliervi la gelatina.Togliere le scorze dalla crema, scaldarla fino a 45°C e aggiungere la gelatina.Rimescolare bene con una frusta.
Semin-montare la panna. Aggiungerne una cucchiata generosa alla crema e rimescolare per renderla fluida. Quindi, travasare la metà della crema nella panna lavorando dall’alto verso il basso.Completare con la crema mancante.

7 risposte a “pacchi golosi.”

  1. Ma sono stupende! Io non sono capace a decorare le torte, per cui ti invidio tantissimo. Complimenti, mia cara.

  2. che spettacolo la torta , sei molto brava , baci!

  3. grazie!

  4. I pasticci di Roby dice: Rispondi

    Oggi stai proprio esagerando!!!Che meraviglia queste torte sia esteticamente che golosamente.Mi sa che te le scopiazzo alla grande

  5. Roberta, scopiazza pure…tanto io faccio lo stesso. 😉

  6. Ma tu sei la maga della pasticceria e poi fanno venire l’acquolina in bocca!!!
    bravissssssimaaaaaaaa!!!!

  7. Casa Cuori Colori dice: Rispondi

    mmmmmm…che fame…non solo sono stupende, ma fanno venire una acquolina….!!! Bravissima …un bacione Paola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.