Pan d’arancio

pan d'arancio

Qualche sabato fa, ho fatto il pan d’arancio, anzi ne ho fatti diversi.
Un famoso centro di bagno turco “hammam” ha festeggiato i 10 anni di attività.
A me il compito di preparare qualche pan d’arancio per accompagnare il te e lo spumante per i graditi ospiti del centro.
Rina è stata molto gentile a darmi questo compito. Io ne sono stata entusiasta e orgogliosa. Il pan d’arancio, di solito, si presenta cotto nello stampo da plum cake, con una leggera glassa al succo di arance  Per l’occasione è stato trasformato in torta e decorato con un bordo in pasta di zucchero nei colori caldi del crema e rosso cupo.
Riporto qui di seguito le dosi  per uno stampo da plum cake lungo 30 cm. Io per realizzare quelli della foto ho usato il convertitore per fare torte da 30cm di diametro.
pan d'arancio

Ingredienti

100g burro
200g  zucchero a velo
100g  farina di mandorle
4 uova
125g farina 00
1 bustina di lievito
40g di pasta di arancio* (se non si ha a disposizione la pasta d’arancio, basta grattugiare la scorza di due arance)

se si usa una planetaria lavorare il burro e lo zucchero con la foglia. Aggiungere la farina di mandorle e di seguito un uovo alla volta, lasciando mescolare bene prima di aggiungere l’altro. Infine le farina setacciata con il lievito e poi la pasta di arancio. L’impasto è consistente, ma va bene così. Versare nello stampo da plum cake imburrato e infarinato e cuocere in forno caldo a 180gradi per 35 minuti circa. La prova stecchino è sempre importante.

* la pasta di arancio potete prepararla prima frullando 175g di polpa, 30 di scorza, 80g di zucchero a velo e 60g di glucosio.(suggeritami dalla mia amica Anita)

Seguitemi anche alla mia pagina facebook il forno incantato

2 risposte a “Pan d’arancio”

  1. Bella ricetta, fra l’altro facilmente convertibile! 😉

    1. proprio così…quasi quasi…;)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.