Pancakes

pancakes

La prima volta che li assaggiai, i pancakes,   risale nientepopò di meno che al 1976, durante un soggiorno vacanzifero in quel di Boston presso parenti.
pancakes

Mia zia, ce li preparava praticamente ogni mattina, io e le mie cugine, ce li sparavamo con una montagna di sciroppo d’acero. Non li ho più mangiati, né tanto meno mi sognavo di farli, pensando che non sarebbero mai stati come quelli di zia Maria e non volevo rovinare un ricordo così bello della mia adolescenza. Poi, girovagando su coquinaria trovo una ricetta di Martha Stewart e decido di provarci.

Sono tornata indietro nel tempo: soffici soffici delicati, buonissimi. Non avendo lo sciroppo d’acero, mi sono accontentata di spalmarne uno con un velo di miele alla fragola, gentile omaggio di Farfallina

Ingredienti per circa 25 pancake
(dimensioni 12cm di diametro circa

300g di farina 00
2 cucchiai id zucchero
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di lievito in polvere.(io uso spesso e volentieri a marchio LIDL che non contiene vanillina)

A parte 250ml di latte
1 uovo grande ben mescolati.

Preparazione

Si mescolano le polveri in una ciotola, versare i liquidi sulle polveri mescolando bene Cominciare a cuocerli immediatamente in una padella antiaderente leggerissimamente unta (di olio o burro a vs. scelta) versando una mestolata. nella mia padella ci sono andate 4 mestoli di impasto. Si cuociono in un minuto,girandoli praticamente subito con una spatola. Tenerli in caldo e servire con sciroppo d’acero.
Possono essere congelati(ma io non ho provato) e scongelati al MO.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.