Pasta frolla con lo strutto

La pasta frolla con lo strutto è un impasto che viene usato molto spesso nella pasticceria siciliana e campana. Preferito al burro, nei tempi passati, perchè meno costoso rispetto al burro, lo strutto conferisce alla frolla maggiore friabilità rispetto al burro, è adatta per gli intolleranti, ha un sapore neutro che non appesantisce il gusto.
Nella pasticceria siciliana, la pasta frolla con lo strutto è usata per la cassata al forno, buccellati, reginelle e algerini, tipici biscotti della pasticceria palermitana.

Ingredienti per circa 900g di frolla

500gr. farina 00
175 gr. strutto
175 gr. zucchero
1 uovo intero
50gr di acqua o latte o miele
2gr. di ammoniaca
1/2 bustina di lievito
i semi di una bacca di vaglia
scorza del limone grattugiata

Procedimento

L’impasto si può preparare a mano o con l’uso della planetaria, usando la frusta a foglia
L’unica differenza è nei tempi di lavorazione, con la foglia, sicuramente si risparmierà parecchio tempo.
Versare lo zucchero, lo strutto e l’uovo in planetaria e lasciare mescolare finchè si ottiene un composto cremoso. Aggiungere la farina, l’ammoniaca, il lievito e gli aromi.
Lasciare lavorare fino ad ottenere un impasto amalgamato e non troppo morbido.
Avvolgere in pellicola e lasciare riposare in frigo per un paio di ore.

 

 

9 risposte a “Pasta frolla con lo strutto”

  1. mmmm…carina questa ricetta! Pure io faccio una frolla un po’ particolare…con le uova cotte…prima o poi la pubblicherò! Ciao ciao e buon week end!

  2. Mary l’ho trovata da Tenebrae di Creare Blog.
    Se scorri nell’elenco a sinistra lo trovi.
    è molto bravo a spiegare, anche ad una neofita come me
    Denise: le uova cotte intere? interessante..
    aspetto la ricetta.

  3. Bedda sei davvero grande!!!

  4. Bedda sei grande!!!

  5. La tua ricetta è simile alla mia: con le uova.
    Chissà quante cose buone prepari…

  6. di solito prima di segnare definitivamente una ricetta, la salvo e poi la scrivo, quando la provo e risulta buona, la segno sul mio ricettario—> in questo caso non ho neppure salvato: ho segnato direttamente nel ricettario!!! 😀 Tu sei una garanzia! Poi ti faccio sapere!

  7. Luna, ti ringrazio per la fiducia. Questo è uno dei migliori complimenti che ho mai ricevuto! :*
    sono felice ancora di più di incontrarti.

  8. 😛 e io di incontrare te, la famosa Cinzietta <3!!!

  9. […] inverno. Per realizzare le basi invece ho usato la mia solita frolla allo strutto, che trovate in questa ricetta.  Per realizzare le crostatine al gelo di anguria,  ho steso la pasta frolla allo spessore di 0,5cm e […]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.