Peperoncini piccanti ripieni

peperoncini

I peperoncini piccanti ripieni, sono un gradevole antipasto, semplicissimi da preparare, non richiedono molte accortezze e il risultato finale merita davvero.

peperoncini piccanti ripieni

La ricetta l’ho “rubata” alla mia amica Sabrina con la quale condivido esperimenti vari  e tante tante chiacchiere al telefono.
Io non li avevo mai provati, ma mi fido moltissimo delle ricette di Sabrina, quindi sono andata ad occhi chiusi. La ricetta la trascrivo con piccolissime modifiche.

Ingredienti per una ventina di peperoncini

20 peperoncini tondi rossi
1 scatoletta di tonno ben sgocciolato da 160g
una cucchiaiata di capperi (io ho usato capperi di Lampedusa)
un bicchiere di aceto
olio di semi. (ho usato un olio di oliva leggero)

Prima di tutto è bene usare guanti di lattice per evitare spiacevoli incidenti di irritazione a occhi e pelle. Togliere dai peperoncini il picciolo e svuotarli dai semi. Sciacquarli in acqua fredda
Mettere una pentola di media capacità piena d’acqua, in cui si sarà versato il bicchiere di aceto.
Al bollore, tuffare i peperoncini e lasciarli sbollentare per una decina di minuti.
Scolarli e metterli a sgocciolare per qualche ora sopra un canovaccio pulito.
Nel frattempo preparare il ripieno.
Frullare il tonno con i capperi, farcire i peperoncini e sistemarli in un vasetto di vetro, con il ripieno rivolto verso l’alto e riempirli di olio.
Chiudere e lasciare riposare qualche giorno prima di consumarli.

peperoncini

QUesta ricetta è gluten free e pertanto partecipa al #GFFD

ilove-gffd

4 risposte a “Peperoncini piccanti ripieni”

  1. Il prossimo anno mi sa che li seminerò nell’orto questi peperoncini…
    Grazie per aver partecipato al 100%GFFD

    A prestooo

    1. grazie per essere passata! :*

  2. Questi io gli adoro, una volta gli ho fatti, sono veramente buoni, ci vuole un po’ di tempo per fargli però ne valsa la pena. Complimenti 🙂

    1. è vero ma il gioco ne vale la candela! non trovi?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.