Quarkbällchen (palline al quark)

Scoperte per caso le Quarkbällchen (palline al quark) sono un piatto della tradizione tedesca il cui sapore ricorda le nostre ciambelle.

Palline al quark è la traduzione letteraria ed il quark è l’ingrediente chiave per la realizzazione della ricetta.

Le palline hanno la dimensione di una noce, ma si possono fare anche più grandi, e l’impasto è una pastella mescolata con il quark che serve per dare idratazione. Le palline sono fritte in olio profondo e pertanto adatte al periodo di carnevale.

Il quark, per chi non lo sapesse, è un formaggio fresco di latte vaccino, ha un basso contenuto di grassi e di sapore simile allo yogurt.

Io lo uso spesso nelle mie ricette dolci e salate, ( le polpette di carne morbidissime è la ricetta più cliccata da quando è on line) Per trovarlo facilmente potete recarvi presso i supermercati ben forniti o alla LIDL.

La preparazione delle Quarkbällchen (palline al quark) è davvero semplicissima, rapida e gli utensili richiesti sono soltanto una ciotola e una frusta. Ecco come si preparano.

Quarkbällchen (palline al quark)

250g farina debole

250g quark

2 uova

120g zucchero semolato

1 bustina di lievito per dolci

vaniglia

scorza di limone

olio di semi di arachide

per la decorazione

zucchero semolato

cannella

In una ciotola mescolare con la forchetta (o se siete pigri con uno sbattitore elettrico) le uova con lo zucchero, unire il quark e amalgamare bene.

Unire la farina miscelata con il lievito e profumare con la scorza di limone grattugiata e i semini di una bacca di vaniglia.

In una pentola alta o nel wok, versare mezzo litro di olio di semi di arachide e portarlo alla temperatura di 170 °C (se non possedete il termometro basterà immergere il manico di un cucchiaio di legno e se si formano le bollicine attorno, l’olio è a temperatura)

Con l’aiuto di un cucchiaio o il porzionatore del gelato, prelevare la quantità pari ad una noce o più e immergere nell’olio bollente.

Le palline di impasto prima andranno giù e poi saliranno a galla e pian piano si coloreranno e aumenteranno di volume girandosi da sole.

Quando saranno ben dorate, tirare fuori con la schiumarola, far perdere un poco di olio in carta assorbente e poi rotolare in una ciotola dove saranno stati mescolati zucchero e cannella.

Sono buone calde ma anche a temperatura ambiente.

Buon appetito.

11 Risposte a “Quarkbällchen (palline al quark)”

  1. Adoro il quark e lo sostituisco alla ricotta nella preparazione delle frittelle. Queste palline si mangiano con gli occhi, hanno una forma più che perfetta. Sono bellissime (e sicuramente buonissime). Un bacio

    1. ilfornoincantato dice: Rispondi

      lo so che l’adori, cosi come lo adoro io.
      grazie per i complimenti sempre apprezzati!

  2. devono essere squisite =)

    1. ilfornoincantato dice: Rispondi

      posso dirti che sono sparite nel giro di pochi minuti…:)

  3. Carineeee, ci devo provare. Grazie per la ricetta 🙂

    1. ilfornoincantato dice: Rispondi

      è un piacere! se le provi fammi sapere.

  4. sono perfette esteticamente e immagino siano anche buonissime

    1. ilfornoincantato dice: Rispondi

      Rosanna sei sempre unica! :*

  5. Hmm che golose queste palline!!! Voglio provare a farle.

  6. Perfette,queste me l’ero perse,buone,grazie,felice serata

    1. ilfornoincantato dice: Rispondi

      grazie mille per la visita. a presto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.