sabato = pizza

A casa mia non è sabato se non c’è la pizza. E devo dire che negli ultimi tempi questa equazione proprio non c’era più. Ieri sera, mentre in tv scorreva la pubblicità di una pizza, c’è stato un coro unanime “ma domani è sabato ed è un secolo che fai la pizza” Effettivamente anche io avevo nostalgia di pizza (non ho molta voglia di cucinare di sti tempi….) e quindi pizza sia! Ma non faccio più l’impasto diretto. Con un Maestro come Lui c’è l’imbarazzo della scelta. Per motivi di gestione familiare quasi sempre parto da un polish come suggerito da Adriano qui ma non faccio quasi mai le pallozze, divido in 3 pezzi e stendo nelle teglie familiari lasciando poi lievitare ancora un pò. E’ un sistema che a me fa molto comodo, perchè cuocio le teglie nel forno di casa consentendoci così di sederci a tavola tutti insieme. Quindi riepilogando:

polish la sera prima(o la mattina presto per la sera) con 500gr. di farina 0 per pizza.(io mi trovo benissimo con quella di Eurospin) 500gr. di acqua e un pochino di lievito (vado molto ad occhio ma sicuramente meno di 1/4 di cubetto di lievito)

Ore 16 aggiungo all’impasto 250g. di farina 0 per pizza, circa 80gr. di semola di rimacino e un paio di cucchiai di olio evo.

Impasto per benino e lascio rilievitare fino alle 19 circa. taglio in grossi pezzi e stendo nella teglia. Nel frattempo accendo il forno e preparo gli ingredienti. Stasera ho voluto provare una cosa un pò diversa. Ho stufato in un cucchiaio di olio 3 cipolle tagliate sottili, dopo 5 minuti ho aggiunto 1 cucchiaio di zucchero e poca acqua e ho lasciato caramellare per 20 minuti circa. Nel frattempo ho tagliuzzato una fetta di gorgonzola a pezzetti e sminuzzato grossolanamente alcune noci. Stesa la pizza, ho versato la cipolla e le noci e ho infornato, 5 minuti prima di servirla ho cosparso coi pezzetti di gorgo e infornato fino a scioglimento.

L’ho trovata davvero deliziosa, il dolce della cipolla caramellata si sposa divinamente con il piccante del gorgonzola. Provare per credere 😉

pizza1

pizza2

6 risposte a “sabato = pizza”

  1. che originale con cipolla e gorgonzola, è da provare, ciao Cinzietta!Passa a trovarmi, c'è un dolcino fatto con pistacchi di Bronte e arance che penso possa piacerti….A presto!

  2. Luca and Sabrina dice: Rispondi

    Adoriamo questa pizza, l'impasto è semplicemente perfetto e la farcitura per noi è il top, come non amare il sabato?
    Buona domenica da Sabrina&Luca

  3. ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ dice: Rispondi

    giusto il sabato è sacro per la pizza!!! buona serata! ciao.pina

  4. Snooky doodle dice: Rispondi

    che buona. io mangerei la pzza tutti i giorni. questa sembra favolosa 🙂

  5. Nooo va be Cinzièèè pure io pizza ieri sera, e pure io con la cipollaaa…però io sono più dannifica…cipolla fritta!!! La tua pizza sembra morbidissima quasi quasi me ne ruberei un pezzo ora per colazione!!! Baciottiiii, Laura

  6. Che bello: da tempo cercavo una ricetta per la pizza, chiara e semplice con il poolish!

    La farò al più presto…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.