Spaghetti rustichelli calamari e carciofi

Gustosi e appena cucinati, gli spaghetti rustichelli calamari e carciofiè una ricetta nata in pochi minuti e siccome il piatto è venuto molto saporito trascrivo qui di seguito la ricetta affinchè io non dimentico come li ho preparati e magari voi riuscite a provarli, così mi date un giudizio.
Una parolina sugli spaghetti rustichelli, che sono prodotti dal pastificio Poiatti di mazara del vallo. si tratta di spaghetti più ruvidi rispetto agli spaghetti normali, che raccolgono meglio il sugo.
Ecco ingredienti e procedimento.

 

SPAGHETTI RUSTICHELLI CALAMARI E CARCIOFI

dav

dosi per 4 persone
2 calamari di media grandezza 
3 carcioci 
2 spicchi di aglio
olio evo 3 cucchiai
4/5 pomodorini
mezzo bicchiere di vino bianco
sale pepe
prezzemolo
320g di spaghetti 

tagliare le spine ai carciofi, pulire il gambo e levare le foglie più dure. Tagliare ogni carciofo a metà e ricapoi a fettine non troppo sottili. Metterle in una ciotola con acqua e un cucchiaio di farina.
Tenere da parte
Pulire i calamari e tagliare a pezzetti. 
In una padella soffriggere l’aglio con l’olio extravergine di oliva, assieme ai pomodorini lavati e tagliati a metà. aggiungere i calamari a pezzettini e lasciare cuocere qualche minuto. 
Irrorare con il vino bianco e aggiungere poco dopo i carciofi, abbassare il fuoco al minimo e completare la cottura mescolando di tanto in tanto.
Lessare gli spaghetti al dente tenendo poca acqua di cottura, e mantecarli nella padella con il condimento.
Aggiungere il prezzemolo tagliato a pezzetti. 

Servire 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.