Spezzatino di tacchino con patate allo zafferano

spezzatino tacchino

Lo spezzatino di tacchino con patate allo zafferano è un secondo economico e gustoso.
E’ un piatto semplice, la lunga cottura ne conferirà maggiore morbidezza e manterrà un bel colore rosato. Accompagnate dalle patate allo zafferano avrete anche un contorno talmente buono che vi chiederanno il bis.

spezzatino tacchino

Ingredienti per 4 persone

800g di polpa di tacchino tagliato a cubetti non molto piccoli.
500g di patate (ma se si hanno ghiottoni in casa si può aumentare)
sale, olio farina q.b
vino bianco per sfumare
latte q.b
rosmarino a piacere.
Zafferano a piacere.

Procedere infarinando i pezzetti di polpa di tacchino e lasciandoli rosolare in un paio di cucchiai di olio evo.
Sfumate con vino bianco e quando sarà evaporato aggiungete circa mezzo bicchiere di latte. Mettete la casseruola nel fuoco più basso e con lo spartifiamma, incoperchiate e lasciate cuocere. Nel frattempo pelate le patate, tagliandole a pezzi non molto piccoli (altrimenti sfarineranno troppo) e dopo averle lasciate per circa 10minuti ammollo in acqua fredda, le aggiungerete alla carne. Rimescolate con cura rimboccando altro latte se necessaroi, aggiungete lo zafferano. Potete usare lo zafferano in polvere, ma se riuscite ad avere i pistilli, il vostro spezzatino di tacchino sarà più pregiato.
Lasciate cuocere finchè anche le patate saranno ben cotte e servite in tavola dopo avere aggiustato di sale e pepe.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.