Strudel speck asiago e mele

lo strudel speck asiago e mele è un pezzo molto forte dei buffet. E’ velocissimo da preparare, è particolare nel sapore e ottiene sempre favorevoli consensi.
Oggi l’ho preparato per il pranzo e ha incontrato il gusto di tutta la famiglia.
La ricetta arriva da una carissima amica Gloria, che la scrisse in illo tempore su Coquinaria. La stessa ricetta fu portata poi in tv da Anna Moroni.
IO non l’avevo ancora trascritta e rimedio subito, sperando che in tanti di voi possiate provarlo per confermare che è uno strudel davvero particolare.

strudel speck

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
100gr. di speck a fette
100g di asiago tagliato sottile
1 mela verde tipo granny smith
1 uovo
semi di papavero.

Accendere il forno a 170gradi.
Stendere la pasta sfoglia sopra un foglio di carta forno.
adagiare le fettine si speck lasciando un cm dal bordo. poi a seguire il formaggio e le fettine di mela. se piace una spolverata di pepe nero.
Arrotolare come per lo strudel classico.
pennellare con un uovo leggermente sbattuto
cospargere lo studel con i semi di papavero.
Cuocere in forno fino a doratura.
Servire tiepido.

37 pensieri su “Strudel speck asiago e mele”

      1. Fatto e finito. Garbatissimo l’accostamento dei sapori.
        Mi sono distratta un momento e l’ho fatto cuocere un po’ troppo ma sono riuscita a salvarlo in tempo.
        Poi metterò la tua ricetta sul forum 🙂
        Grazie mille.
        Un bacio a te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.