Tagliatelle salsiccia e finocchietto

Ho sfidato Caronte, che in questi giorni non ha dato tregua con caldo e afa. Ma non potevo non raccogliere l’invito a partecipare al contest dei grani antichi di Gangi. Non so se lo sapete ma a Gangi producono delle farine spettacolari e ogni anno in agosto si svolge la sagra della spiga, quest’anno giunta alla sua 50esima edizione.
In occasione di questa sagra, ai foodblogger siciliani è stata data la possibilità di partecipare con ricetta e foto di un primo piatto preparato con le farine della cooperativa  Bio madre terra
che produce farine con grani antichi e rigorosamente molite a pietra. Io ho scelto una farina di grano durola farina “nero delle Madonie” con la quale ho preparato delle tagliatelle salsiccia e finocchietto. tagliatelle salsiccia finocchietto

Ingredienti per 2 persone
200g di farina di grano duro “Nero delle Madonie”
2 uova intere
1 cucchiaio di olio evo
2 nodi di salsiccia (la salsiccia siciliana è di maiale e con i semi di finocchio)
1 cipolla
1 spicchio di aglio
10 pomodori ciliegini
1 mazzetto di finocchietto
zeste di limone
sale, peperoncino, olio evo.

Preparazione

Innanzitutto preparare la pasta. Io mi sono fatta aiutare dal mio fidato Kenwood, nella cui ciotola ho messo la farina e le uova intere. Con la frusta K ho lasciato miscelare, ho aggiunto un cucchiaio di olio evo e pochissima acqua. Quando ha formato la palla, ho avvolto in un panno e messo a riposare coperto da una ciotola circa 15 minuti. Trascorso il tempo, con la fidata “nonna papera” ovvero con la macchietta per la pasta ho tirato le tagliatelle. tagliatelle salsiccia e finocchietto

Nel frattempo ho preparato il condimento. In una padella ho lasciato rosolare con olio evo una cipolla grattugiata assieme allo spicchio di aglio intero (che poi ho tolto) Ho spellato i pomodorini che ho tagliato a pezzetti e aggiunti e la salsiccia sminuzzata priva del budello. Ho lasciato cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato. Appena prima di spegnere il fuoco ho aggiunto il finocchietto e lasciato raffreddare. Ho lessato la pasta che ho condito con il sugo e prima di servire ho spolverato con zeste di un limone. Buon appetito.

IMG_8461

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.