Tarte all’arancia

Tra non molto cominceranno le arance quelle buone buone, vi consiglio quindi questa Tarte all’arancia che assieme ad un buon te scalderanno freddi pomeriggi invernali, La ricetta viene dal blog Profumo di lievito di  Adriano che riporto per promemoria

Ingredienti
400gr pasta frolla (io ho usato la mia frolla al burro)
160gr uova intere (ca. 3 medie)
100gr zucchero
100gr panna fresca
250gr succo di arancia

zeste grattugiate di 2 arance
2 cucchiai di cointreau (o altro liquore all’arancia)
marmellata di arance
un pizzico di sale

Con la frolla rivestire una teglia tonda rinforzando il bordo. Forare con una forchetta, rivestire il guscio con un foglio di carta forno, Riempire con fagioli o con le biglie di ceramica e cuocere in bianco per 10 minuti a 180 gradi. Togliere la carta e i fagioli e portare a leggera coloritura continuando a cuocerla in forno.

Nel frattempo, mescolare, senza montare, le uova con lo zucchero e le zeste grattugiate, fino a che non iniziano a sbianchire, uniamo a filo il succo, la panna ed il liquore.

Spalmiare un leggero velo di marmellata sul fondo e sul bordo del guscio, versare la crema ed infornare a 130° per 15 – 20’. Sfornare quando la crema sarà compatta ma ancora tremolante, facendo attenzione a non superare questo punto di cottura.

Lasciare intiepidire fin quasi al raffreddamento e sformare la crostata, aiutandovi con la carta forno. Se si fosse attaccata, passiamo velocemente il fondo dello stampo sulla fiamma.

Va servita fredda, decorata con fettine di arancia o con pistacchi tritati.

 

7 risposte a “Tarte all’arancia”

  1. Spettacolare, la foto poi fa venir voglia di addentarla!!! 😀

  2. Che delizia, mi viene proprio voglia di provare!

    1. è talmente facile e talmente buona..ciao e grazie per essere passata.

  3. Che meraviglia questa crostata all’arancia *O*!
    A Villa Sperlinga trovo delle arance buonissime, quindi devo assolutamente provarla :D!

    1. e mi sa che il prossimo sabato ci vado anche io! ciao bella

  4. dalla foto sembra ottima,la provero sicuramente! mmmmuuuuuuaaaahhhahahah

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.