Tartufi al cioccolato vegani

Sono irresistibili, scenografici e soprattutto libidinosi questi tartufi al cioccolato vegani.

tartufi al cioccolato vegani

Presentati a fine pasto, o disposti in un buffet di dolci, fanno la loro bellissima figura. 
I tartufi al cioccolato vegani,  non sono altro che il frutto di una rimanenza di torta vegana, la sacher vegana  di cui di ho parlato qualche giorno fa. Perchè ho sempre l’abitudine di non fare mai le quantità precise, di solito abbondo per le bocche ingorde di casa   😀  che hanno gradito moltissimo.
Va da sè che per realizzare i tartufi vegani potrete usare qualsiasi base di torta, purchè al cacao e ovviamente vegana.
Intanto io vi racconto come preparare i tartufi vegani con la rimanenza della torta sacher:

Ingredienti
300g di base sacher
3 o 4 cucchiai di marmellata di vostro gusto (io ho usato fragole ma ci vedo bene arancia amara)
1 cucchiaio di cacao 
granella di amaretti (o di pistacchio o mandorle)

Sbriciolare la base in una ciotola, aggiungere il cacao e la marmellata e impastare bene.
Mettere in frigo a rassodare per circa 2 ore.
Prelevare circa 50g di impasto, con le mani leggermente inumidite formare le palline, passarle nella granella e sistemare nei pirottini.
A mio avviso sono anche congelabili, senza la pralinatura e poi si possono glassare nel cioccolato fuso..
Buon appetito!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.