Torta calle e spighe

torta comunione

Per la prima comunione di Alessandro ho pensato a questa torta calle e spighe.
comunione alessandro 2014_2Prima di tutto ho realizzato le calle, secondo le istruzioni che ho trovato in questo video
Non avendo i coni in plastica, li ho costruiti con del cartoncino che ho costruito.
Ho realizzato prima la parte bianca del fiore e successivamente l’interno in pasta di zucchero gialla che poi ho panato nello zucchero colorato giallo per renderlo quanto più reale possibile.
Con un tagliapasta a forma di foglia ho ricavato alcune foglie che ho poggiato in maniera morbida sulle calle. Ho aggiunto alcune spighe vere per un tocco originale.
Ho definito il mazzetto con un fiocco bianco e qualche tocco di ghiaccia lungo il bordo superiore.
Per dare risalto, infine, ho circondato la torta con un nastro di raso giallo.

calleUna decorazione semplice ma d’effetto che bene si sposa con i gusti di Alessandro e la sua famiglia.
la base della torta è un classico pan di spagna da 6 uova.
Come per tutte le mie torte farcite, la proporzione adoperata per il pan di spagna è 40g di zucchero e 35 g di farina per ogni uovo. In questo caso 240g di zucchero e 210 di farina.
Per realizzare il pan di spagna ho usato il mio solito sistema.
La farcitura è semplice crema chantilly ( una dose di crema pasticcera con 1 litro di latte, 250 zucchero, i semi di una bacca di vaniglia, 100 amido di mais, addizionata con 400 di panna semimontata) A completare la crema una generosa manciata di fragole a pezzetti.

Dopo un paio di ore in frigo per il riposo, ho stuccato bene la torta con la crema al burro meringata, che da quando l’ho sperimentata, la preferisco alla crema al burro normale.
Una dose e mezza di pasta di zucchero, per la copertura e le decorazioni e si completa il tutto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.