Torta di rose mediterranea

Questa è la mia interpretazione della torta di rose mediterranea del maestro Montersino.

torta rose mediterranea
Ogni volta che sfogliavo il suo libro “le mie torte salate” mi soffermavo su questa bontà, ma non avevo avuto ancora l’occasione di poterla presentare.
L’occcasione del primo maggio è stata la giusta occasione per gustarlo assieme ad un bel gruppo di amici.
ALl’inizio pensavo di usare la ricetta che uso sempre in queste occasioni e che mi da sempre enormi soddisfazioni, la mattonella palermitana. Poi è successo che, entusiasmata dall’acquisto un pacco di farina integrale bio, mi sia dimenticata di comprare lo strutto. Poco male; per fortuna avevo già sperimentato con successo anche la brioche vegana e quindi ho usato questa ricetta che prevede un impasto diretto con le modifiche che riporto:

Per una torta di rose salata stampo diametro 26

Per l’impasto
350gr farina integrale bio 00(io ho usato la molini del ponte)
150gr farina 00
25g olio extravergine di oliva
25g olio di semi di mais
10gr lievito di birra frescao
130gr acqua (ne ho usato qualche cucchaio in più per via dell’assorbimento farina)
50gr zucchero
10gr sale

Mettere nella ciotola del kenwood con il gancio metà dell’acqua prevista, l’olio il sale e lo zucchero e lasciare miscelare per bene finchè non si ottiene una emulsione.
Nel frattempo sciogliere il lievito nella rimanente acqua.
Versare nell’emulsione le farine setacciate e miscelate. lasciare impastare per qualche minuto e poi inserire la rimanente acqua con il lievito.
Lasciare impastare per circa 10 minuti, fino ad incordatura raggiunta (l’impasto deve aggrapparsi al gancio e staccarsi completamente dalle pareti)
Lasciare puntare per circa 10 minuti.

torta rose

Per il condimento
3 grosse cipolle
un tubetto di concentrato di pomodoro
origano
200g di formaggio ragusano (o un caciocavallo)
olio evo.

Tagliare le cipolle molto sottili e metterle a stufare in una padella prima con mezzo bicchiere di acqua e poi aggiungendo l’olio evo.
quando saranno morbidissime e quasi trasparenti cospargere con poco origano.
Tagliare il formaggio a dadini (o se preferite grattugiatelo)

Stendere l’impasto in un rettangolo, spalmare la superficie con il concentrato di pomodoro, profumare con origano, distribuire anche i pezzetti di formaggio, e infine la cipolla.
Arrotolare e tagliare a rondelle di spessore di 3 cm. circa.
posizionare le rondelle in una teglia leggermente unta di olio.
Lasciare lievitare per almeno 1 ora e mezza.
Accendere il forno a 170gradi ventilato o 180 statico e infornare.
Buon appetito.

22 risposte a “Torta di rose mediterranea”

  1. I rustici sono la mia passione!!

  2. Questa torta di rose è uno spettacolo, ma come si fa a resistere ???….no prendo la ricetta e la preparo subito subito 😉

  3. Che buono deve essere adoro anche io i lievitati così!!! complimenti!

  4. Bella ricetta da vedere e da mangiare brava , come sempre !!! 🙂

  5. Delizia vera e propria! Complimenti

  6. Un lievitato che adoro e questo mi sembra poi così soffice!

  7. Invitanteeeeeeeeeee! un pezzo a me!

  8. Splendida… chissà che buona!

  9. Un capolavoro!

  10. Fantastica! Oltre ad essere bella ha proprio l’aria di essere anche molto buona! 🙂

  11. ottima ricetta complimenti da le amichette cuochette blog

  12. Stupendissima e… chissà che bontà!

  13. Ho l’acquolina in bocca. troppo golosa 😛

  14. Una bellezza da vedere e sicuramente super gustosa, bravissima!

  15. Mary Di Gioia dice: Rispondi

    Che spettacolo Cinzietta ..complimenti davvero

  16. Deve essere speciale!!

  17. Questa torta mette tanta tanta fame

  18. Invitante, deliziosa , morbida, buonisssima….che dire ancora ….complimenti!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.