Torta foresta nera

foresta nera

DI nuovo torta foresta nera.

foresta nera
MI piace troppo questa torta di origine tedesca. Una torta che è un piacere per il palato e per gli occhi. Un pan di spagna al cacao farcito con panna fresca e amarene sciroppate.
Per questa versione (ne avevo già preparata una in veste vegana) mi sono ispirata al Tronchetto foresta nera del maestro Montersino, dal libro Peccati di Gola.  Rispetto alla versione originale, la torta foresta nera si arricchisce di una crema che Montersino chiama chocolatine. Ecco dosi e procedimento

Torta foresta nera
dosi per uno stampo da 24

Pan di spagna al cacao
4 uova
160 zucchero
100 farina
40 cacao amao
1 cucchiaino di lievito per dolci.

Crema pasticcera
2 tuorli
250g latte
75g zucchero
30g di amido di mais

Crema chocolatine
300g di crema pasticcera
200g di cioccolato fondente al 50%
250g di panna montata

Bagna al kirsh
150g di acqua
150g di sciroppo delle amarene
15g di kirsh (io non l’avevo e ho usato maraschino)

Panna al Kirsh
700g di panna montata
200g di zucchero semolato
2 cucchiai di bagna al kirsh

Per la finitura
250g di amarene

Preparazione

pan di spagna: montare le uova intere con lo zucchero finchè diventano bianche e spumose. aggiungere la farina miscelata con il cacao e il lievito a cucchiaiate e mescolando dal basso verso l’alto. Versare in teglia imburrata e infarinata e cuocere a 170gradi per circa 20/25 minuti.
crema pasticcera: portare il latte a bollore, mescolare i tuorli con lo zucchero e l’amido, aggiungere il latte caldo e lasciare addensare. Una volta pronta coprire con pellicola a contatto e fare raffreddare.
crema chocolatine: in 300grammi di crema pasticcera ancora calda, aggiungere il cioccolato fondente. lasciare raffreddare e unire la panna montata.
panna al Kirsh: montare la panna e aromatizzare con il kirsh.

Montaggio del dolce: foderare il fondo di un cerchio apribile poggiato su un vassoio con un disco di pan di spagna al cacao e bagnare con la bagna al Kirsh.
formare uno strato con la panna montata e posizionare in modo regolare le amarene (lasciandone qualcuna per la decorazione) Proseguire con un secondo disco di pan di spagna al cacao, spennellare con bagna e completare con la crema chocolatine.
Mettere in frigo a riposare fino al momento di servire se vi serve subito, altrimenti congelare. Una volta scongelato decorare con ciuffetti di panna montata rimasta e le amarene.

Vi aspetto anche su facebook, clicca mi piace a questo link  https://www.facebook.com/ilfornoincantato

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.