torta fredda pesche yogurt e amaretti bis

torta fredda yogurt

e un bis a tutti gli effetti la torta fredda pesche yogurt e amaretti. e che bis!
Avevo già provato la ricetta, ma questa volta l’ho ingrandita tantissimo.
Mi è stata chiesta da una mia carissima amica, per sua sorella che ha compiuto 50 anni
Anche in cucina ci vuole matematica e quindi per arrivare a realizzare il tortone da 50 x 40 partendo da una tortina di dimensioni umane (22cm di diametro) ho dovuto rispolverare aree del cerchio e del rettangolo 😉
Qundi con la calcolatrice nelle mani ho ottenuto quantità che oserei dire polifemiche , ma che alla fine sono risultate perfette per il numero degli invitati (una cinquantina circa)
RIspetto alla ricetta originale ho apportato piccole modifiche:
1) Ho preparato un pan di spagna che ho inzuppato con liquore all’amaretto, piuttosto che la daquoise agli amaretti
2) tra il pan di spagna e la mousse allo yogurt ho inserito circa 250g di amaretti sbriciolati.
3) ho usato pesche sciroppate, che a mio avviso sono più saporite e profumate e anche più veloci per comporre il dolce
Per tutto il resto ho moltiplicato per 5 la dose iniziale ottenendo così queste quantità

Pan di Spagna

dose da  10 uova in teglia 30 * 40 e poi tagliato a fette

Dadolata di pesche

750g di pesche sciroppate tagliate a dadini

Mousse alla pesca

750g di pesche sciroppate
25g di fogli di colla di pesce
750g di panna fresca semimontata

Mousse allo yogurt

1750g di yogurt bianco di buona qualità
1750g di panna semimontata
240g di zucchero
24g di gelatina in fogli.
per l’esecuzione vi rimando sempre al post della prima versione.
Per la decorazione ho steso un rettangolo di pasta di zucchero, modellando a mano libera i numeri e ricavando le parole con dei tagliapasta alfabeto.

Ecco la foto della tortona che alla fine pesava 7,700 kg.

torta fredda yogurt

Passate a trovarmi anche sulla mia pagina facebook.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.