Torta di ricotta e amaretti

La ricetta di questa torta di ricotta e amaretti arriva da Giuliana, una bravissima cuoca conosciuta su coquinaria. Lei ha condiviso foto e ricetta su facebook e io l’ho praticamente copiata.

torta ricotta amaretti

In sostanza la torta di ricotta e amaretti è pressocchè una 4/4 ovvero pari peso degli ingredienti. E’ una torta perfetta per il te delle 5, magari con alcune amiche. I miei l’hanno fatta fuori nel giro di due mattinate come colazione. E’ umida il giusto e l’idea di usare amaretti secchi ammollati nel limoncello, è stato il tocco da maestro. Ringrazio Giuliana per la condivisione di questa ricetta, vi passo dosi e procedimento e, in parentesi, la mia personalizzazione. Consiglio vivamente di provarla

Per una teglia quadrata 18 x 18

250 gr. Zucchero
90 gr. Burro
250 gr. Ricotta
2 Uova
250 gr. Farina
1 bustina Lievito
10 Amaretti (ho usato 100g di amaretti secchi ammollati in poco limoncello)
200 gr. Mandorle a lamelle (ho usato granella di amaretti)

In una ciotola versare gli amaretti e bagnarli con il limoncello. Non affogati, solo bagnati.
Accendere il forno a 180 gradi
In planetaria, o con un frullino amalgamare il burro morbido con lo zucchero. Aggiungere la ricotta e mescolare bene.
Sempre con la frusta a foglia in funzione unire prima un uovo, lasciare amalgamare e poi unire anche l’latro
Aggiungere la farina setacciata con il lievito.
Versare metà del composto nella teglia foderata di carta forno.- (l’impasto si presenta consistente, per aiutarvi a stenderlo inumidite il dorso di un cucchiaio, si stenderà facilmente)
Unire gli amaretti che, nel frattempo, saranno diventati morbidissimi e coprire con il rimanente impasto (anche qui aiutarsi con il dorso di un cucchiaio inumidito)
Cospargere con mandorle a lamelle o con granella di amaretti.
Infornare e regolare la cottura per 40 minuti circa. Effettuare la prova stecchino, prima di tirarla fuori completamente.
Buon appetito.

3 risposte a “Torta di ricotta e amaretti”

  1. Deve essere davvero strepitosa! Infatti ti ho dato 5 stelline 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.